Perché “SoloGrazie”

  • Perché

    La “cultura del dono” non è un’utopia, esiste e si perpetua anche attraverso tanti piccoli atti quotidiani che tutti possiamo fare, con la consapevolezza che donare è anche uno strumento per ricevere.

    Stefano Mainardis
  • Perché

    C’è troppa indifferenza e poca informazione sulla necessità della partecipazione civica al volontariato, soprattutto quello di supporto alla persona nelle varie situazioni che la vita ci riserva.

    Maurizio Clemente
  • Perché

    Con la nostra iniziativa vorremmo anche poter richiamare una maggior attenzione del mondo imprenditoriale e professionale, ricordando che tutti possediamo risorse o esperienze utili al volontariato.

    Anna Kleiner
  • Perché

    In un’economia in decrescita è facile immaginare che il welfare pubblico subirà via via maggiori restrizioni e quindi… cosa accadrà domani ad una popolazione che certamente non ringiovanisce?

    Marco Cervellin
  • Perché

    Ogni giorno aumentano le persone che hanno bisogno di aiuto, temporaneo o permanente, per le attività essenziali quali la cura della persona o della casa, il disbrigo delle pratiche, la vita di relazione.

    Michele Camerotto

Aipem ha avviato l’iniziativa di Corporate Social Responsibility denominata “SoloGrazie” a sostegno delle Associazioni di volontariato onlus non profit della provincia di Udine che si dedicano alla persona.

Lo scopo è quello di offrire a queste realtà servizi “pro bono” di comunicazione e di formazione alla comunicazione in rete che in concreto sono:

Studio creativo

SERVIZI DI COMUNICAZIONE

a sostegno delle attività dell’associazione: partecipazione al volontariato, raccolta fondi (5x1000, crowdfunding), eventi, ecc.

Attività di formazione

ATTIVITÀ DI FORMAZIONE

alla comunicazione digitale sui social media: content management, visibilità, reputazione, affiliazione, ecc.

Scopri i requisiti di partecipazione leggendo la nostra policy e, se la tua associazione ha diritto ai servizi gratuiti, fai subito la richiesta.

RICHIEDI IL SERVIZIO

Paolo Molinaro - Aipem

“Dopo 42 anni di lavoro e di crescita credo sia giusto restituire al mio territorio un po’ del valore ricevuto, soprattutto a favore di chi è meno fortunato ed ha bisogno del contributo di tutti”

Udine 18 ottobre 2016
Paolo Molinaro CEO Aipem